Unire video iPhone con 3 semplici app

0

Nell’ era digitale, possiamo svolgere con il nostro dispositivo mobile la maggior parte delle operazioni che potremmo fare con un PC o con un Mac. Ad esempio, unire video iPhone è un’ operazione estremamente semplice, se si decide di utilizzare gli strumenti giusti.

In questa semplice guida, che hai la possibilità di leggere, voglio presentarti 3 semplicissime app per poter unire video iPhone.

Prenditi 5 minuti del tuo tempo per poter comprendere come è diventato semplice unire video iPhone. Le app in questione sono:

  1. iMovie;
  2. Splice;
  3. Quik.

Unire video iPhone, le 3 app

Splice, iMovie e Quik sono 3 app che ti consentono di unire video iPhone in modo rapido. Ora vado, più nello specifico, a parlarti di queste 3 applicazioni.

iMovie

iMovie è un’ applicazione che puoi trovare già installata nel tuo melafonino. Non dovrai scaricare nulla dall’ Apple Store. Per poter unire video iPhone con iMovie non dovrai far altro che aprire l’ applicazione. Poi creare un nuovo progetto e caricare 2 video che hai nel telefono. Una volta che hai effettuato tutti questi passaggi, puoi aggiungere una musica di sottofondo, oppure hai tutta una serie di opzioni per poter modificare il risultato finale.

A questo punto dovrai lanciare il processo che, quando sarà terminato, ti darà un risultato soddisfacente. iMovie richiede che sia installato sul vostro iPhone, iOS 11.4 o successive versioni. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo iMovie non fosse presente sul tuo dispositivo, puoi scaricarlo dall’ Apple Store.

imovie overlap clip

imovie

Splice

Questa applicazione, a differenza di iMovie, ha un’ interfaccia molto più intuitiva, anche se rimane un prodotto molto professionale. Un’ altra differenza rispetto ad iMovie è data dal fatto che, questa app, è dotata di un’ ottima libreria di tracce audio che possono servirti per aggiungerle come sottofondo ai tuoi video. Queste tracce audio sono divise per categoria in modo da poterle recuperare in modo molto semplice.

Le tracce audio che l’ applicazione ti consiglia, sono libere da copyright, quindi non c’ è il rischio di incappare in una violazione della legge. Splice lo puoi scaricare liberamente dall’ Apple Store. Nel video seguente puoi vedere come poter utilizzare Splice per unire video iPhone.

Tutorial Splice

Quik

Questa è la terza e ultima applicazione per unire video iPhone. Questa app è stata progettata da GoPro per modificare i video effettuati con la famosa action cam. La caratteristica interessante è che, questa app, può essere utilizzata anche per modificare dei video che sono presenti nella memoria del nostro telefono. Il procedimento è alquanto semplice.

Per poter unire video con Quik, devi semplicemente selezionare i video che sono presenti nella gallery del telefono, attendere che il processo sia terminato e poi inserire i vari effetti e transizione che l’ app ci mette a disposizione. Anche in questo caso, come nei 2 precedenti, Quik ti consente di eliminare l’ audio originale per sostituirlo con uno personalizzato. Quik può essere scaricato dall’ Apple Store. Nel video seguente la guida su come utilizzare Quik.

Tutorial Quik
Share.

Comments are closed.