Scattare foto in spiaggia

0

La luce del sole è una delle più importanti fonti naturali da sfruttare quando si parla di fotografia. Spesso infatti potrà capitare di trovarsi in spiaggia, o al lago e di voler realizzare qualche foto. Alcuni fotografi inoltre scelgono queste location come sfondo perfetto per un servizio fotografico, ma prima di mettersi al lavoro bisogna sempre valutare le condizioni con cui dovremo scontrarci. Per questo è bene cercare di seguire alcuni consigli in modo da massimizzare la qualità dei tuoi scatti in spiaggia.

ritratti-in-spiaggia

Da dove si inizia?

Quando scegli di realizzare foto in spiaggia devi prima di tutto valutare un aspetto importante: le condizioni luminose sono perfette, ma devi sfruttarle al meglio. Per farlo sarà anche necessario poter scegliere la giusta attrezzatura, evitando di danneggiarla proprio per colpa del sole e della forte luce. Per rimediare è bene cercare sempre il momento giusto durante la giornata. Vi sono infatti momenti perfetti per trovare l’equilibrio giusto tra sfondo e luce solare. In base al luogo in cui ti trovi potrai scegliere se scattare durante le prime luci dell’alba, oppure nel tardo pomeriggio. Il tramonto però è sicuramente uno dei momenti più belli per poter catturare le magie di un paesaggio.

Sì alla luce, ma no al sole diretto

Fotografare in spiaggia è divertente, soprattutto per realizzare ritratti, ma il consiglio più importante è evitare di scattare foto dirette verso il sole. Abbiamo già parlato di come realizzare una corretta foto di silhouette controluce, ma quando vuoi fotografare un ritratto dovrai seguire un’altra strada. Un ritratto controluce è sconsigliato poiché si ottiene una foto con il soggetto che risulterà sottoesposto. Inoltre è bene che il tuo modello non guardi il sole, poiché la forte luce potrebbe portarlo a fare smorfie che rovineranno le caratteristiche naturali del volto. Un altro aspetto da valutare è legato allo sfocato: davanti a una forte illuminazione non riuscirai infatti ad aprire il diaframma in modo corretto. E’ quindi sconsigliato farlo tra le 12 e le 15, quando il sole splende fiero in cielo.

Curiosità per migliorare le tue foto in spiaggia

Per prima cosa fai in modo che il tuo soggetto indossi abiti di colore neutro. Questo perché se si scelgono colori accesi, davanti alla forte luce, tendono a risultare più saturi. E questo non ti permetterà mai di avere il giusto equilibrio nello scatto finale. Abituati ad usare il flash, in modo da illuminare in modo uniforme il volto dei soggetti per evitare scomode ombre che rendono duri i lineamenti del viso.

Se non sai come esporre correttamente potrai tentare un’altra strada: il bracketingIn questo modo potrai scattare una serie di fotogrammi in perfetta successione mantenendo invariata l’inquadratura e la composizione della foto. Cambiano solo i parametri di esposizione: effettuando tre scatti “a forcella” ne potrai ottenere uno con il corretto valore di esposizione, uno sovraesposto e uno sottoesposto. Un piccolo trucco per riuscire sempre a scattare ottime foto anche se le condizioni sembreranno essere più difficili.

 

Share.

I commenti sono chiusi