Cos’è uno shooting fotografico

0

Nell’era dei selfie, della tecnologia e delle foto scattate da telefonini per condivisione su telefonini, è bene non perdere mai di vista la vera importanza che ha uno shooting fotografico. Parliamo di fotografia professionale, che non solo fa differenza nel settore moda e cibo (che restano sempre quelli più attivi), ma che sa creare veri e propri capolavori su più fronti.

Se sei un fotografo sai bene che spesso, il concetto stesso di shooting è sottovalutato: rappresenta invece una sessione fotografica seria, che prevede una serie di scatti per scopo pubblicitario. Dietro a ogni scatto perfetto vi è un’idea, una messa in atto altrettanto impeccabile: basta pensare alle riviste, ai magazine dove spesso troviamo immagini accattivanti e perfette. La loro “perfezione” è data dalla capacità che si ha di catturare la giusta luce, la location e l’angolazione perfetta per rendere merito ai nostri modelli.

Perché scegliere uno shooting fotografico?

E’ una soluzione molto valida per immortalare i momenti importanti della nostra vita a livello privato, come la nascita di un figlio, un matrimonio, un battesimo, una gravidanza, ma anche professionale. Chi maggiormente richiede questo servizio sono stilisti, artisti, fashion blogger e influencer. Parliamo di fotografie che cercano quindi di ricordare o sponsorizzare qualcosa: in quest’ultimo caso consideriamo magari una collezione di moda, un accessorio tecnologico, o magari un mezzo di trasporto privato. Lo scopo è sempre e solo quello di pubblicizzare un brand, o un nome.

Per ogni diversa tipologia di foto, è importante capire e decidere un concept ben preciso, quindi un’idea di progetto che deve accompagnare un messaggio finale.

Caratteristiche ed elementi di un servizio fotografico

Se si vuole puntare tutto sulla buona riuscita di un lavoro, è giusto strutturare e organizzare le richieste, e proiettare poi la domande di cliente. Non dobbiamo, infatti, considerare solo le particolarità di un soggetto, ma anche lo stile che vogliamo creare, che tipo di target vogliamo colpire e quale comunicazione dobbiamo usare. Il messaggio finale è fondamentale, ma anche il modo in cui andiamo a dirlo, fa la differenza.

Alcune volte capita di realizzare shooting in location impensabili, non riservate e nell’orario più vivo e pieno di un centro città o di una cittadina. Ma tutto sta nel tipo di progetto che vuoi realizzare. Non è l’intimità a creare una foto speciale, ma il modo in cui riesci a farla distinguere da tutte le altre, trovando il momento perfetto per scattare.

Quanto costa tutto questo? Bè uno shooting ha un costo variabile in base al tipo di servizio che si sceglie. E’ difficile parlare di listino prezzi, poiché ogni fotografo ha il suo, in base a esperienza, materiale ed equipaggiamento per la macchina fotografica. Serve un professionista, e soprattutto una persona che sappia unire prezzo economico a una qualità e modalità di scatto unica. Prima di scegliere, chiedi sempre di poter visionare un book fotografico, così da conoscere ciò che è stato fatto in precedenza dal fotografo in questione.

Share.

I commenti sono chiusi